Pagamento della rendita

Durante il pensionamento, le rendite sono accreditate ai rispettivi beneficiari ogni 25 del mese su un conto aperto in Svizzera, nell’UE o in uno Stato AELS.

Se si desidera un bonifico in un paese che per il regolamento dei pagamenti non adotta lo standard IBAN, occorre tenere presente che le spese di transazione e gli oneri di cambio sono a carico dell’avente diritto. I pagamenti della Cassa pensione sono effettuati sempre in franchi svizzeri.

In caso di bonifico all’estero, a seconda del paese può essere dovuta un’imposta alla fonte. Il rimborso dell’imposta alla fonte può essere richiesto qualora esista un accordo sulla doppia imposizione siglato tra la Svizzera e lo Stato di domicilio.

Maggiori informazioni sono disponibili nel promemoria n. 29/460 sull’imposta alla fonte per prestazioni previdenziali di diritto privato senza domicilio o soggiorno in Svizzera. Il promemoria è reperibile sul sito web del Commissariato Cantonale delle Imposte di Zurigo.